Prolocobonnanaro

Vai ai contenuti

Menu principale:

Santa Barbara

Il Paese > Monumenti

Chiesa di Santa Barbara

La chiesa campestre di Santa Barbara sorge su un piccolo poggio nel crinale del Monte Pelao, nella regione omonima. È un edificio a pianta rettangolare con entrata a metà della parete sud e priva di elementi decorativi: l’aula è spoglia e di dimensioni modeste. Parrebbe databile al ‘700 o a fine ‘600; ad indicare l’antichità del sito sta, sul tetto ai piedi della croce litica posta sulla parete est (quella dell’altare), un busto forse della santa titolare, realizzato con una tecnica elementare che rimanda alla scultura proto-romanica (X-XI sec.).
Il fatto che questa chiesa sia posta in prossimità alla strada vicinale, che riprende il tracciato di un’antica strada medievale di mezza costa, e la vicinanza con la chiesa di Santa Maria Iscalas, rende chiaramente l’idea di come questo tempio facesse parte dell’abitato medioevale di Bonnanaro, che in quell’epoca si estendeva fra le due chiese citate e il sito dove nel ‘500 sorse il palazzo feudale. Il culto di Santa Barbara, molto sentito dai bonnanaresi, risale al periodo bizantino e viene rinnovato ogni anno il 4 dicembre e nel periodo estivo tra la fine luglio ed i primi di agosto.


Torna ai contenuti | Torna al menu