Prolocobonnanaro

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cantaru

Il Paese > Monumenti

Fontana pubblica di Cantaru

La fontana sorge nell’omonima piazza situata nella parte più alta del paese. È stata costruita a fine 700 e forse rimaneggiata per miglioramento architettonico a fine 800. L’ultimo restauro è avvenuto nel 1980, insieme alla risistemazione della piazza.

La fontana si sviluppa su pianta esagonale con struttura realizzata con ammorsature angolari in pietra calcarea lavorata a faccia vista. Nei tre lati più stretti esistono tre nicchie mentre nei tre lati più larghi è presente una rientranza architravata. Le tre nicchie sono sovrastate nella loro sommità da delle incavature rettangolari, attualmente solo una risulta aperta con presenza di griglia in ferro; probabilmente in origine erano tutte aperte e servivano per la manutenzione dell’impianto idrico.

Tutti i sei lati hanno un mascherone in marmo da cui sgorga l’acqua che si riversa in un sottostante bacino in pietra basaltica scura. La struttura si erge per circa 3 metri, termina con un cornicione modanato, ed è ricoperta da una cupola.





Lavatoio pubblico

Il lavatoio pubblico, recentemente restaurato, è situato nella parte alta della piazza di Cantaru, all’interno di un edificio di forma rettangolare con tetto a campana, costituito da un vascone rettangolare allungato in pietra lavica.



Torna ai contenuti | Torna al menu